Gli strumenti de “La Romana” non vanno bene per la tua Gelateria.

“Eh ma loro fanno marketing, certo che ottengono questi risultati, se avessi i loro soldi farei anche io quel marketing”
In parte questa affermazione è vera, ma per iniziare a fare marketing non servono i loro soldi, bastano quelli che hai tu!
Ricordiamo insieme cosa ti serve per raggiungere dei numeri soddisfacenti la tua gelateria.

Devi costruire un tuo “profilo narrativo” con i 4 punti qui sotto:
• Promozione
• Punto vendita
• clienti
• Gelato (sì è all’ultimo posto)

Sicuramente ti sarai fatto un giretto nei siti di aziende tue concorrenti e sarai rimasto affascinato da “cotanta bellezza”. Sono davvero belli e fatti bene. Card prepagate, gusti del mese, app personalizzate, gadget di ceramica, sezione news e tanto altro. Probabilmente avrai fatto un pensierino su quanto possa costarti (certo con le dovute proporzioni), un sistema come il loro.

Ti capisco perché anche io cerco di prendere spunto dai migliori per crescere ed ottenere risultati sempre migliori.
La creazione di un qualsiasi brand di successo è sempre legata ad una comunicazione online e offline da fantascienza. Però se hai aperto la tua attività concentrandoti solo su arredamenti e prodotto, hai fatto solo un pò di lavoro e con un pò di lavoro si ottiene forse solo un pò risultato.

Ragiona-pianifica-agisci

Pensare di inserire un bel sito web in una struttura già costruita non può darti i risultati che vorresti.
Scusa, tu vorresti avere una utilitaria con un motore da 500 cavalli? Freni, protezioni di sicurezza, carrozzeria, sono dimensionate per un motore meno potente e quindi per viaggiare in sicurezza dovrai comunque andare piano.

Chi ti dice che hai bisogno di un sito web per avere visibilità on line, ti dice solo parte della verità. Quello che non ti dice è che un sito vetrina non ti serve a nulla se non compi una serie di azioni tu in prima persona per portare i clienti a leggerlo.

Senza contare che le tendenze del 2017 (tendenze, no mode) ci parlano apertamente di milioni di persone che cercheranno quello di cui hanno bisogno, direttamente sui social (Facebook in primis) e non sui motori di ricerca (Google per intenderci).

Tutto il tuo profilo narrativo dovrà essere costruito con una serie di piccoli passi fatti nella stessa direzione.
Prima la creazione di contenuti, da inserire nei social, e solo dopo pensare di fare pubblicità.

Creazione del gelato 20%
Preoccuparsi di venderlo 80%

Analizza con serenità la comunicazione che fai nella tua attività commerciale, ragiona sui 4 punti sopra. Uniscili e guarda come e se li stai sviluppando. Il risultato che stai ottenendo ti dice se stai andando nella direzione giusta.

About The Author

Renato De Santis

Appassionato di Relazioni Umane Specialista della Comunicazione in Gelateria Fondatore di MarketinGelato

Lascia un commento con il tuo account facebook